[ La Comunità - Il Forum ][ Newsletter ][ La posta del sito ][ I Link del Sito ][ Area Iscritti ][C.P.U.G. - Ufficiali Giudiziari ][ Come Contattarci ]

[ Home Page]

 

Il calcolo dell'Una Tamtum per l'adesione al nuovo regime di cumulo

Tipologie Meno di 37 anni di contribuzione e 58 anni di età Calcolo Una Tantum
Pensionati con decorrenza 01/12/2002  Versamento una tantum per cumulare interamente qualsiasi tipo di reddito  

Una tantum = A*(B-C)

A=(Pg - T.M.)30%

B=37 + 58 = 95

C=Ac +Et

Dove :

Pg = rata di pensione lorda mese gennaio 2003;

T.M. = Trattamento minimo INPS - 402,12 euro nel 2003;

Ac = anzianità contributiva più favorevole tra diritto e misura ;

Et = età anagrafica alla data del pensionamento.

Calcolo arrotondato al primo decimale.

L'una tantum non può essere inferiore al 20% di Pg o superiore a 3 volte Pg

Dipendenti che al 30/11/2002 hanno:
  • cessato il rapporto di lavoro;

  • maturato il diritto a pensione;

  • presentato domanda di pensione.

Versamento una tantum per cumulare interamente qualsiasi tipo di reddito
Pensionati che non lavorano al 30/11/2002 Versamento una tantum,maggiorato del 20%, per cumulare interamente qualsiasi tipo di reddito (Una tantum)*1,2

ESEMPIO DI CALCOLO :

Si riporta a titolo esemplificativo l’ipotesi di un pensionato cessato dal servizio con un’anzianità contributiva utile ai fini del diritto pari a 36 anni, 3 mesi e 15 giorni e ai fini della misura pari 36 anni e 2 mesi, con un’età anagrafica di 57 anni, 3 mesi e 15 giorni e con una pensione mensile lorda a gennaio 2003 di € 1.500,00.

L’anzianità contributiva pari a 36aa 3mm 15gg  deve essere trasformata in anni (36 + 3/12 + 15/365 = 36 + 0, 25 + 0,041 = 36,291 ) e, per effetto dell’arrotondamento al primo decimale,  diventa 36,3 (perché il secondo decimale è superiore a 5, se fosse stato inferiore ad esempio 36,24 si sarebbe arrotondato a 36,2).

L’età anagrafica pari a 57aa 3mm 15gg deve essere trasformata in anni (57 + 3/12 + 15/365 = 57 + 0,25 + 0,041 = 57,291) e, per effetto dell’arrotondamento al primo decimale, diventa 57,3

36,3 + 57,3 = 93,6 arrotondamento all’intero più vicino 94. 

L’importo dovuto è pari a:  

(1.500,00 – 402,12) x 30/100 x (95-94) =       329,36  

Esempio versamento una tantum

  Ricongiunzioni- L29/79 ][ Ricongiunzioni in uscita ][ Liberi professionisti - L45/90 ][ Riscatti ][ Il servizio militare ][La pensione diretta ]

[ Le pensioni di inabilità ] [ La pensione di privilegio][ La pensione indiretta][ La pensione dellecasalinghe][ La contribuzione volontaria]

[ Il cumulo][ La totalizzazione dei periodi]

[ Home Page]