CONGEDI PARENTALI

Legge n°53 del 8/3/2000 - Decreto legislativo 151/2000

 

 

La retribuzione contributiva 
- Retribuzione e contributi


Contribuzione Figurativa e volontaria
- Contribuizione figurativa
- Contribuzione volontaria


- Congedi parentali
- Tempo parziale


Aliquote Contributive 
-Aliquote Contributive



Torna 
Home Page
-Sportello Pensioni



 


Astensione Obbligatoria :

Durata

Retribuzione Contribuzione Particolarità
2 mesi prima del parto

3 mesi dopo il parto

oppure

1 mese prima del parto

4 mesi dopo il parto

(tale opzione è subordinata all'attestazione di un medico specialista ASL)

100%

compreso il salario accessorio e la 13^ mensilità

I contributi sono commisurati all'intera retribuzione percepita, per cui l'Amministrazione datore di lavoro,è tenuta,per i periodi di astensione obbligatoria,   al versamento dei relativi contributi.

L'obbligo contributivo sussiste anche per il TFS e TFR

I 3 mesi dopo il parto possono essere fruiti dal padre lavoratore nel caso di:
  • morte o grave infermità della madre
  • abbandono della madre
  •  affidamento esclusivo del bambino al padre

Astensione Facoltativa :

Durata e Diritto Dal 1° al 3° anno di vita del bambino Dal 3° all'8° anno di vita del bambino 
Madre Padre 1solo genitore Retribuzione Contribuzione Retribuzione Contribuzione
dopo l'obbligatoria 6 mesi continuativi o frazionabili 6 mesi continuativi o frazionabili

nota:

tale limite è elevato a 7 mesi qualora il padre si astiene per un periodo non inferiore a tre mesi

10 mesi continuativi o frazionabili Per un reddito individuale minore a 2,5 volte il trattamento minimo di pensione:

30%

 

i primi 30 giorni :

rapportata al 100% della retribuzione

(con esclusione del salario accessorio )

restante periodo :

al 30% (con esclusione del salario accessorio)

 
Per un reddito individuale minore a 2,5 volte il trattamento minimo di pensione:

30%

Se il lavoratore ha diritto al 30% ,il periodo è coperto da contribuzione  rapportata al 30%.Se il lavoratore non ha diritto al 30% ,la contribuzione sarà figurativa.

Nota Bene:

La nuova disciplina è applicabile anche per i figli nati prima del 28/3/2000 ,data di entrata in vigore della legge 53/2000, a condizione che il minore non abbia compiuto gli otto anni di età .

I periodi di astensione facoltativa valgono ai fini dell'anzianità di servizio ma,  ad esclusione dei primi 30 giorni, comportano una riduzione delle ferie e della 13^ mensilità .

Valutabilità ai fini di :

Buonuscita ex ENPAS Premio di servizio ex INADEL TFR
Periodi a retribuzione ridotta :

sono valutati al 50% e riscattabili per la parte rimanente

Periodi senza retribuzione :

solo riscattabili

Versamento dei contributi rapportati alla retribuzione virtuale per i periodi a retribuzione ridotta Versamento dei contributi rapportati alla retribuzione virtuale per i periodi a retribuzione ridotta .

Non sono valutabili periodi senza retribuzione.

Malattia del bambino :

Caratteristiche Fino al compimento 3° anno Fino al compimento 8° anno
Durata massimo complessivo di 30 giorni annui alternativamente ad entrambi i genitori massimo complessivo di 10 giorni annui alternativamente ad entrambi i genitori,con obbligo all'autocertificazione che attesti che l'altro genitore non si sia astenuto negli stessi giorni e per lo stesso motivo
Retribuzione regolarmente retribuiti,i periodi eccedenti i 30 giorni sono senza assegni senza assegni
Contribuzione contribuzione commisurata alla retribuzione erogata,per i periodi eccedenti i 30 giorni senza assegni e computati come anzianità di servizio, è prevista contribuzione figurativa valutabili ai fini dell'anzianità di servizio e con copertura contributiva figurativa
Buonuscita riscattabili riscattabili
IPS non valutabili non valutabili
TFR non valutabili non valutabili

Altri Congedi previsti :

Caratteristiche Riposo giornaliero entro il 1° anno di vita del bambino Congedi per la formazione Congedi per eventi e cause particolari
Durata
  • Orario giornaliero di sei ore:

2 ore di permesso anche cumulabili per la madre o in alternativa per il padre .

  • Orario giornaliero inferiore a sei ore :

1 ora di permesso  per la madre o in alternativa per il padre .

Con 5 anni di anzianità presso la stessa Amministrazione,si possono richiedere 11 mesi di congedi,continuativi o frazionabili nell'arco della vita lavorativa   
  • 3 giorni lavorativi all'anno per decesso o grave infermità del coniuge o convivente o di un parente entro il secondo grado

  • un periodo non superiore a 2 anni continuativi o frazionabili per gravi e documentati motivi familiari

Retribuzione ore retribuite nessuna
  • per i 3 giorni retribuzione intera;

  • per i due anni nessuna retribuzione

Contribuzione intera riscatto o versamenti volontari
  • per i 3 giorni intera ;

  • per i due anni nessuna contribuzione;il periodo si può riscattare o versare contribuzione volontaria









   
[ Newsletter ] ][ Calcola la pensione ][Chi Siamo ][ Non solo pensioni][ Home Page]