Opzione donna
Superate, con la legge di stabilità 2016, le interpretazioni INPS sulla decorrenza

 
Argomenti della rubrica

  Pensioni

- Clicca Qui

Lavoro

- Clicca Qui

- Clicca Qui

Ammortizzatori sociali

- Clicca Qui

Disabili 

- Clicca Qui

Trattamento di fine rapporto

- Clicca Qui

Famiglia

- Clicca Qui

Home Page

- Clicca Qui


Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi ha affermato, durante la conferenza stampa per la presentazione della legge di stabilità 2016, che la legge conterrà uno specifico intervento su opzione donna. 
Tale intervento corregge l'interpretazione dell'INPS che,con due Circolari del 2012, considerava il termine del 31 dicembre 2015 come data di decorrenza della pensione e non come data di maturazione dei requisiti come prevede la legge 243/04 all'art.1, comma 9 .

Con la modifica introdotta  dal Governo  le lavoratrici dovrebbero poter fruire dell'opzione donna sino alla fine di quest'anno a prescindere dalla decorrenza della pensione.

Basterà aver raggiunto entro il 31 dicembre 2015 i 57 anni e tre mesi  di età (58 anni e tre mesi le autonome) e 35 di contributi.

Considerando i tre mesi di speranza di vita resterebbero escluse le lavoratrici nate nell'ultimo trimestre del 1958 .

Il commento:

Mi sembra cosa da marziani che, per superare una interpretazione INPS del 2012, si è dovuto inserire uno specifico comma nella legge di stabilità 2016 .

Ecco un esempio di potere burocratico !...

Non è previsto nella Costituzione uno specifico "potere burocratico" accanto al potere giudiziario, esecutivo e legislativo, eppure è il "potere" più ossessivo e invadente e si basa sulla responsabilità interpretativa delle norme di legge a volte scritte male .

Altro inciampo sarà l'aspettativa di vita ... è da considerarsi tra i requisiti di opzione donna da maturare entro il 31/12/2015 ?
Occorreranno 57 e tre mesi di età o solamente 57 anni senza aspettativa di vita ?

Da più parti si caldeggiano i 57 anni di età senza aspettativa in modo da non escludere le lavoratrici nate nell'ultimo trimestre del 1958 .

Speriamo che la legge di stabilità 2016 sia chiara !... e possa evitare spiacevoli "interpretazioni" tendenti ad escludere delle lavoratrici solamente perché nate nell'ultimo trimestre del 1958 !

Rosario Franza


Puoi esprimere il tuo commento sul Libro degli Ospiti e sul blog "Oggi Parliamo di..."
        
 

 

   
[ Newsletter ] ][ Calcola la pensione ][Chi Siamo ][ Non solo pensioni][ Home Page]